I CONCERTI DI PRIMAVERA - VADIM TCHIJIK violino ARMINE VARVARIAN pianoforte

Data inizio evento: 
Lunedì, 28 Giugno, 2021
Luogo evento: 
Sala “Pietro Sassu” CONSERVATORIO Luigi Canepa

 

I CONCERTI DI PRIMAVERA

LUNEDÌ 28 GIUGNO ORE 21 – Sala “Pietro Sassu” CONSERVATORIO Luigi Canepa

VADIM TCHIJIK violino

ARMINE VARVARIAN pianoforte

Programma

W.A. Mozart          Sonata in La maggiore n. 22 in la maggiore, K 305
Molto Allegro
Tema con variazioni. Andante grazioso

L. van Beethoven Sonata in Fa maggiore n. 5 op. 24 “La Primavera”
Allegro
Adagio molto espressivo (si bemolle maggiore)
Scherzo. Allegro molto
Rondò. Allegro ma non troppo

F. Schubert   Sonata in La maggiore n. 4 op. 162 D. 574
Allegro moderato

Scherzo. Presto. Trio
Andantino.
Allegro vivace

VADIM TCHIJIK nato nel novembre del 1975, ha iniziato a studiare violino all'età di sei anni e ha tenuto il suo primo concerto a soli otto anni. Ha studiato alla famosa scuola di musica centrale Ciajkovskij a Mosca, al Conservatorio nazionale superiore di musica a Lione, al Conservatorio superiore di musica a Colonia, ottenendo sempre il massimo dei voti. Vincitore di numerosi prestigiosi concorsi internazionali di violino: Concorso N. Paganini a Genova, Concorso P.I.Tchaikovsky a Mosca, Concorso R. Lipizer a Gorizia; Concorso Internazionale a Portogruaro (Italia), Premio Juventus (dal Consiglio europeo), Premio Fondazione Boulanger, Premio Fondazione Natexis Banque Populaire a Parigi, Premio Fondazione Ritter ad Amburgo e Premio della Fondazione Cziffra (Francia). Si è esibito con la Moscow Symphony Orchestra, la Mexico State Orchestra, la North Nederland Symphony Orchestra, la Kharkov Philharmonic, l'Orchestra di Teatro di Genova, la Freiburg Symphony Orchestra, l'Orchestra di Padova e del Veneto, Vasteras Sinfonietta, Ulianovsk Philharmonic, Gunma Chamber Orchestra, Musica Vitae Chamber Orchestra, Yaroslavl Philharmonic, Akademik Baskent Orchestra (Ankara), Kazakhstan Chamber Orchestra, Camerata Coahuila, Orchestre de Normandie, Bryansk Symphony Orchestra e molti altri, diretta da Michel Tabachnik, Jean-Pierre Wallez, Enrique Batiz, Jean Deroyer, Naoto Otomo, Anton Nanut, Peter Csaba, Paolo Peloso ecc. Si è esibito in tutta Europa, Asia, America, nelle sale più prestigiose: Théâtre des Champs-Elysées, Theatre du Châtelet, Salle Gaveau a Parigi, Concertgebow ad Amsterdam, Dvorak Hall a Praga, Big Hall of Tchaikovsky Conservatory a Mosca, Suntory Hall e Hamarikyu Asahi Hall a Tokyo, Philharmonie a Colonia e Konzerthaus a Friburgo, Palazzo della Cultura a Sofia, Palazzo delle Belle Arti in Messico, Philharmonie a Kiev. Si è esibito in varie trasmissioni radiofoniche e televisive (France Musique, Radio Classique, NHK, France 3, RAI, televisione giapponese, russa, svedese) e i suoi concerti sono stati trasmessi in tutta Europa, Stati Uniti e Asia. È professore di Violino al Conservatorio di Tolosa e tiene corsi di perfezionamento in Europa e in Asia. Suona un violino F. Gagliano realizzato a Napoli nel 1775.

ARMINE VARVARIAN ha iniziato i suoi studi presso la Central Musical School of Erevan (Armenia), con Zemfira Barseghian, professore della Scuola Igoumnov. All'età di sedici anni, presso Conservatorio Superiore di Erevan, ha iniziato anche gli studi di Musica da Camera, Armonia e Accompagnamento. Nel 1974 entra nel Conservatorio Nazionale e Regionale di Marsiglia, con Pierre Barbizet, dove le conferiscono la Medaglia d'oro. Lo stesso anno, al Conservatorio nazionale e superiore di musica di Parigi inizia gli studi con Dominique Merlet e riceve numerosi primi premi e diplomi. Si è perfezionata con famosi professori di pianoforte come Pierre Barbizet, Jeannine Vieuxtemps, Dominique Merlet, Aquiles Delle Vigne, Eléna Varvarova, Michael Rudy. Ha anche studiato con Geneviève Joy per la musica da camera, Jacqueline Robin per la lettura a vista e Alain Margoni e Jacques Castérède per l'analisi musicale. Nel 1981, ha conseguito la laurea CA (Certificat d'Aptitude) che le ha permesso di diventare professore permanente presso il Conservatorio di Musica della città di Parigi. Partecipa regolarmente come membro della giuria a diversi concorsi nazionali e internazionali. Si esibisce come solista di concerti e anche in musica da camera con diversi artisti famosi: Laurent Korcia, Dominique de Williencourt, Brigitte Fossey, Quatuor Elysée, François Salque, Amanda Favier, Vadim Tchijik, Hae Sun Kang , Béata Halska, Sergeï Kalinine. È stata invitata a esibirsi in numerosi concerti e festival in Francia e in Europa: a Parigi: Salle Cortot, Théâtre Sylvia Montfort, Institut des Jeunes Aveugles, Cité des Arts, programma radiofonico di France Musique (En Blanc et Noir); in Francia: Festival de l'Orangerie de Sceaux, Festival du Vexin, Festival International de Musique d'Hyères, Festival Automne à Taverny, Château de Champs-sur-Marne, Marsiglia, Lione, Flaine, Salon la Tour, Royant, Montpellier , Bourges, in Normandia (Chaise-Dieu du-Theil, Verneuil sur Avre, Tillières, St Christophe); in Europa: St Père des Rhodes e Girone (Spagna), Bruxelles (Belgio).

Gentilissimi/e,
vi ricordiamo che:

Attualmente la Sala Sassu potrà contenere al massimo 96 spettatori. La vendita dei biglietti per questo concerto sarà online al seguente link:

https://www.anyticket.it/anyticketprod/default.aspx?partner=ELPS

I prezzi serali saranno di € 10,00 per i biglietti interi e € 8,00 per i ridotti (Over 60, Under 25, Studenti universitari con Card Uniss, docenti e studenti Conservatorio Canepa).
Coloro che dovessero avere particolari difficoltà ad acquistare i biglietti online possono contattarci, prima possibile, scrivendo una email a ellipsismusica@yahoo.it  indicando numeri e tipologia dei biglietti, i nominativi degli spettatori ed eventuale preferenza dei posti.

Per poter accedere alla sala, è necessario consegnare all'ingresso i moduli di autocertificazione_covid e/o dichiarazione congiunti debitamente compilati e firmati (vedi file pdf scaricabili). Si prega di compilare i moduli prima dell’accesso alla sala per evitare di creare assembramenti.

Gli abbonati a “I concerti di primavera 2020” che hanno scelto espressamente di non aderire all’opzione di recupero tramite partecipazione alla rassegna estiva “Musica al Polo” possono contattarci via email all’indirizzo ellipsismusica@yahoo.it.

 

Copyright © Associazione Culturale Musicale Ellipsis

  • Via Taramelli 2/D - 07100 Sassari (Italy)
  • C.F. (P. IVA): 01673000905
  • Tel/Fax: +39 079 298371
  • Cell: +39 339 2206362
  • E-mail: ellipsismusica@yahoo.it